Vivere la solidarietà

“Impariamo a vivere la solidarietà.
Senza la solidarietà, la nostra fede è morta”

@Pontifex_it  - Papa Francesco

Cosa permette di fare Sanctis?

DONARE

  • Puoi fare donazioni scegliendo fra le cause e i beneficiari proposti. Se scegli di usare il bonifico o le cryptovalute come metodo di pagamento Sanctis non applicherà alcuna commissione. Nel caso di Paypal o Carta di Credito Sanctis applicherà solo le commissioni applicate dal fornitore del servizio quindi invitiamo tutti a consultare la tabella commissioni e scegliere i metodi di pagamento gratuiti. Il sito di propone la possibilità di associare una piccola commissione per il servizio ma è facoltativa e potrai pertanto azzerarla. Tutte le offerte e donazioni rimagono nello storico della vostra area personale e potrete sempre recuperarle, ristamparle o reinviarle.

RICEVERE

  • Puoi creare una tua raccolta fondi per te o per una causa benefica. Sarà la comunità a decidere quali cause siano più meritevoli di essere supportate, Sanctis si occuperà di verificare i dati personali e documenti del richiedente ed, ove possibile la veridicità delle informazioni fornite. I membri stessi della comunità potranno rivolgere domande ed interagire col proponente in caso di dubbi. Potrai prelevare gli importi raccolti quando vuoi, anche mentre la raccolta è in corso. Non c'è un termine, una scadenza od un minimo e non devi raggiungere il target per aver diritto ai fondi. Qualsiasi sia l'importo, è tuo, puoi prelevarlo a costo zero tramite bonifico o altre modalità esposte sul sito, o decidere di fare tu stesso delle donazioni o pregare per un Santo o diventarne servitore.

PREGARE

  • Fare un'offerta ed accendere una candela per un Santo chiedendo la sua protezione ed intercessione. Come fossimo in chiesa, scegliere di "accendere" una candela virtuale al nostro Santo preferito, il sito realizza automaticamente una "Cartolina" relativa all'offerta e la preghiera che potrete inviare come pensiero ad un amico o persona cara che attraversi un momento difficile. La cartolina è personalizzabile con una dedica, una preghiera e la propria firma e può essere inviata via email, stampata su pdf, condivisa su tutti i social, whatsapp etc. Sarete voi a scegliere la modalità. Tutte le offerte e donazioni rimagono nello storico della vostra area personale e potrete sempre recuperarle, ristamparle o reinviarle.

SERVIRE

  • Diventare servitore di un Santo, per promuoverne la vita e gli insegnamenti. Come potete immaginare la scelta della parola non è stata facile, ma la parola servire è una parola usata spessissimo dal nostro Papa Francesco. Servire è un gesto di amore verso Dio.

Le Assegnazioni e la figura del Servitore

Se ami un Santo in particolare e pensi di potere e volere dedicare del tempo a diffondere la storia della sua Vita, i suoi Insegnamenti, ricordarlo alle persone a cui vuoi bene, farlo amare e conoscere sempre di più, allora puoi scegliere di aderire alle “Assegnazioni” che potrebbero renderti un suo fedele “Servitore” per il tempo che vorrai.

Per dare spazio e possibilità a chiunque di farsi avanti abbiamo ideato un sistema di assegnazione simile ad un’asta. Dal momento  chi avrà l’onore di poter servire un dato Santo riceverà una piccola percentuale delle offerte fatte in Suo nome e potrà re-impiegare quelle stesse offerte nel modo per ulteriori opere di bene. Quando non avrai più il tempo o le energie o se vorrai cedere il tuo ruolo di Servitore potrai farlo immediatamente chiedendo una nuova assegnazione.