Servire

Dio ha creato tutto per l’uomo, ma l’uomo è stato creato per servire e amare Dio e per offrirgli tutta la creazione. La Chiesa è il luogo della nostra conoscenza dello Spirito Santo, anche nella testimonianza dei santi, in cui Dio manifesta la sua santità e continua l’opera della salvezza.

Le Assegnazioni e la figura del Servitore

Se ami un Santo in particolare e pensi di potere e volere dedicare del tempo a diffondere la storia della sua Vita, i suoi Insegnamenti, ricordarlo alle persone a cui vuoi bene, farlo amare e conoscere sempre di più, allora puoi scegliere di aderire alle “Assegnazioni” che potrebbero renderti un suo fedele “Servitore” per il tempo che vorrai. Questo ti darà la possibilità di aiutarti nel tuo cammino di perfezionamento apprendendo dall'esempio della vita del Santo e contestualmente aiutare la comunità a conoscerlo nella sua santità e capacità di intercedere per noi umani.

« A causa infatti della loro più intima unione con Cristo, i beati rinsaldano tutta la Chiesa nella santità [...]. Non cessano di intercedere per noi presso il Padre, offrendo i meriti acquistati in terra mediante Gesù Cristo, unico mediatore tra Dio e gli uomini. [...] La nostra debolezza quindi è molto aiutata dalla loro fraterna sollecitudine ».

San Domenico morente disse ai frati « Non piangete. Io vi sarò più utile dopo la mia morte e vi aiuterò più efficacemente di quando ero in vita ».

Se l'uomo è stato creato per servire ed amare Dio, anche servire un Santo è un gesto di amore verso Dio.

Per saperne di più sulle assegnazioni e la figura del Servitore contattaci.