Buonissimi e splendenti: i dolci della luce

I GATTI DI SANTA LUCIA

La storia
Sono dolcetti squisiti aromatizzati allo zafferano, più spesso fatti a forma di “esse" con racchiuse  uvette nelle spirali. I celebri “Gatti” sono originariamente svedesi e fanno parte di quei dolci tradizionali legati al ricordo di Lucia è la Santa protettrice della vista e portatrice di luce, che si celebra il 13 dicembre, il giorno più buio dell’anno. E’ per questo che in questi dolci si impiega lo zafferano perché sembrino luminosi come candele.

 

Gli ingredienti  - (per 20 biscotti)

Farina 00 800 g
Burro morbido 150 g
Uova (1 medio) 55 g
Zucchero 170 g
Lievito di birra fresco 15 g
Latte intero 400 g
Zafferano in polvere 2 g
Sale fino 1 pizzico
Uvetta 20 g

 

La preparazione

Ammollate l’uvetta in acqua per 15 minuti circa. Sciogliere il lievito di birra in 50 g di latte a temperatura ambiente. In un pentolino versare il latte restante e aromatizzare con lo zafferano.

Trasferire sul fuoco e scaldare fino a raggiungere i 35° circa. Per l’impasto: nella planetaria versate la farina, il latte aromatizzato allo zafferano, il lievito sciolto nel latte, lo zucchero, e amalgamare grossolanamente gli ingredienti, e un pizzico di sale.

Lavorare l’impasto fino a che non risulti uniforme e compatto. Aggiungere il burro morbido e lavorare il tutto fino a che si staccherà dalla planetaria. Muovere l’impasto su una spianatoia infarinata e lavorarlo per formare una palla.

Trasferire in una ciotola e coprire con pellicola per poi lievitare a una temperatura tra i 25° e i 27° per 2 ore. Versare su un piano infarinato e dividere l’impasto in 20 palline da 70 g. Per ciascuna pallina fare 1 filoncino da 30 cm e diametro di 3 cm.

Schiacciare con un mattarello la parte centrale lasciando le due estremità e poi arrotolare la striscia sino a metà partendo dalle estremità. Capovolgere e arrotolare dall'altro capo.

Potete adesso mettere le uvette come nella foto e posizionare su una teglia foderata con carta da forno per fare lievitare nuovamente per circa 30 minuti.

Sbattere l’uovo in una ciotola per poi spennellare la superficie dei dolcetti. Cuocere quindi in forno statico preriscaldato a 180° per 20/25 minuti.

Lasciare intiepidire e…brillare! W Santa Lucia.